Visite: 265

SERR- Settimana Europea Riduzione Rifiuti 2016

19-25 Novembre 2016

 

Cinque giorni non stop per insegnare ai più piccoli l’importanza della sensibilità alle tematiche ambientali a partire dai semplici gesti quotidiani.

 
UN MONDO DI PLASTICA: NO GRAZIE!

È questo il titolo dell’iniziativa organizzata da Legambiente Capannori e Piana lucchese in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, quest’anno dedicata la tema della riduzione dli imballaggi.

 
Sette Istituti Scolastici dei Comuni di Capannori, Porcari e Altopascio, per un totale di più di 500 alunni, saranno coinvolti in lezioni dedicate al tema della riduzione e riciclo dei materiali in plastica. Conoscere un materiale che ha rivoluzionato per comodità la vita di tutti e ridurne ove possibile il suo impiego: questa è la finalità del nuovo progetto allestito da Legambiente.

 
“A poco più di un mese dal successo di “Puliamo il Mondo”, torniamo con grande soddisfazione nelle scuole, che restano il principale interlocutore di tutte le nostre attività – afferma il Presidente Giordano Del Chiaro. I territori in cui operiamo hanno raggiunto un ottimo livello di raccolta differenziata; ecco perchè è importante sensibilizzare le nuove generazioni a ridurre l’utilizzo di un materiale come la plastica che spesso finisce nei nostri inceneritori e affidargli il compito di recuperare il piccolo scarto che ci separa dalla tanto ambita meta “rifiuti zero”.

 
Ricco il programma, che vedrà impegnati i volontari durante tutta la settimana: Martedì 22 – Scuola Media di San Leonardo in Treponzio; Mercoledì 23 – Scuola Media di Lammari e Altopascio; Giovedì 24 – Scuola Media di Porcari; Venerdì 25 – Scuola Elementari di Capannori e Scuole Medie di Capannori e Camigliano; per concludere Sabato 26 – Scuola Media di Camigliano.

 
“Con la Settimana europea sulla riduzione dei rifiuti chiudiamo un intenso anno di attività, in cui siamo riusciti a coinvolgere, lavorando su più fronti, più di mille studenti – commenta la direttrice Maria Cristina Nanni. L’obiettivo di questa iniziativa è insegnare ai più piccoli che non tutta la plastica è riciclabile: è fondamentale dunque imparare a limitare, quando possibile, il suo impiego”.

Visite: 594

Vincitore premio giuria professionisti

foto di Stefano Colognori

 

Vincitore giuria popolare

 

foto di Rosanna Boschi

 

Legambiente Capannori ringrazia tutti i partecipanti e in particolare il nostro sponsor 

 

Visite: 619

Sabato ad Artemisia c'è la 'notte verde'

mercoledì, 22 giugno 2016, 16:24

Una giornata ecologista durante la quale si potranno conoscere e riscoprire la tradizione del territorio, i suoi prodotti a chilometro zero e biologici, cure naturali e terapie non convenzionali, energie alternative e moltissime altre proposte, sui più diversi settori, relativi alla Natura. E' la 'Notte Verde' in programma sabato 25 giugno dalle 16.00 alle 24.00,  al  Polo Culturale Artemisia di Tassignano. Un evento alla prima edizione promosso dalla  Civica Scuola di Musica di Capannori, Legambiente Capannori e Piana Lucchese e il “Francigena International Arts Festival”, in collaborazione con il Comune di Capannori che segna anche l'inizio del VI “Francigena International Arts Festival”. Nell'occasione la biblioteca comunale sarà aperta al pubblico per tutta la durata dell'evento.

La Notte Verde, nata da un progetto del Maestro Fabrizio Datteri, intende sviluppare e promuovere un nuovo principio, quello dell’Ecologia dell’Arte: arte e cultura si mettono al servizio del territorio e della sua valorizzazione, incentivando lo scambio di idee, il risparmio di risorse e sensibilizzando alla tematica del rispetto dell’ambiente.

“Natura, ambiente, arte e cultura si fondono in una iniziativa del tutto nuova alla scoperta dei talenti e delle buone pratiche del territorio – afferma l'assessore all'ambiente  MatteoFrancesconi -. Un evento  che avrà sede in una delle location più frequentate dai giovani, che vuole promuovere sotto vari aspetti la bellezza, la creatività  e le caratteristiche più peculiari del nostro  territorio”.

La giornata prenderà avvio alle ore 16.00 con i saluti istituzionali, a cui seguiranno l’inaugurazione della mostra fotografica “I Sentieri dell’Acqua” a cura di Luca Bernardini  e iniziative per tutte le età: dai laboratori ecologisti alla passeggiata a cavallo con il Centro Equitazione La Luna, dai giochi per bambini e la caccia al tesoro agli stand enogastronomici e del mercato contadino di Marlia.

Il pomeriggio sarà accompagnato dagli interventi musicali di cori e band delle istituzioni musicali  locali e dai gruppi di musica d’insieme della Civica Scuola di Capannori.

A partire dalle 19.00, gran finale in musica.  Prima interverrà la Corale 'Alfredo Catalani' di Lammari con l’esecuzione, tra i vari, di un inno alla Via Francigena musicato dal Professor Antonio Cipriani.

A seguire si esibirà in concerto il duo costituito da Massimo Signorini (fisarmonica) e Marco Vanni (sax alto e flauti diversi) e quindi, alle 22.00, la Gaudats Junk Band.

Fondata da Daniele “Gaudats” Guidotti, quest’ultima è una band molto particolare che suona su strumenti auto costruiti, realizzati con materiale di scarto. La formazione, dal divertente impatto live, chiama a raccolta un melting pot di artisti che con Guidotti hanno collaborato negli anni, i “musicisti a Chilometro Zero”, e propone una rivisitazione in chiave “Junk” di famosi brani italiani e stranieri.

Tra le due performance musicali, alle 21.30, è in programma la premiazione del concorso fotografico FestAmbiente 2016. L'iniziativa è ad ingresso libero.

L’iniziativa coincide  con l’inaugurazione del VI “Francigena International Arts Festival”, festival di concerti lungo il tratto lucchese della Via Francigena. Con dieci appuntamenti musicali distribuiti tra luglio e agosto 2016, il Festival mira a valorizzare l’itinerario dell’antica via dei pellegrini e a promuoverne i valori.

Per informazioni Civica Scuola di Musica di Capannori via della Cateratta, 32 Loc. Zone

Capannori tel 0583 928800 -l 3485165510.

 

Attachments:
Download this file (notteverde.pdf)notteverde.pdf[ ]3114 kB

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information